\\ : Articolo : Stampa
Zone d'ombra
Di Admin (del 06/02/2008 @ 11:02:48, in Riflessioni, linkato 1580 volte)

È come un click. All’inizio arrivi solo a ipotizzarlo. In forma astratta. Senza elementi.

Poi, approfondisci e ti accorgi che non è più un gioco. Cominci a sentire una sensazione melmosa sulla pelle. E ti poni una domanda: che faccio? Vado avanti o lascio perdere?

Ma quando giungi a domandartelo hai già una risposta. Non sai se e come riuscirai a procedere. Non dipende da te. Forse ti impantanerai subito. Forse lambirai una zona oscura. Qualcuno, dopo molti anni, potrebbe voler rivelare qualcosa.

Vai avanti. Con un pizzico di incoscienza.