\\ : Articolo : Stampa
Leuccio Rizzo, in arte subcomandante Marcos!
Di Admin (del 03/04/2010 @ 05:01:48, in Articoli, linkato 1416 volte)

Il comandante Marcos in una foto di Ricardo Trabulsi

In Messico il giorno degli innocenti, l’equivalente del nostro pesce d’aprile, si festeggia il 28 dicembre. Non poteva essere uno scherzo dunque, quello del quotidiano messicano La Reforma che la scorsa settimana aveva sbattuto il volto del subcomandante Marcos in prima pagina.

Ad affidare al giornale le foto del leggendario guerrigliero senza il suo tradizionale passamontagna era stato un disertore dell’esercito zapatista. Che, per non deludere nessuno, aveva consegnato anche un corposo dossier contenente le fotografie di altri leader dell’esercito di liberazione nazionale e persino le inconfutabili prove dei finanziamenti occulti dell’Eta basca.

Elementi per nutrire dubbi sulla veridicità delle foto non mancavano, a partire dal volto giovanile spacciato per Marcos, le cui generalità sono note da tempo e che a giugno festeggerà cinquantatré anni. Ma la rivoluzione mantiene in forma il corpo e la mente, avranno pensato gli scaltri giornalisti de La Reforma che, grazie alla loro fonte segreta, sono incappati in una clamorosa figuraccia mondiale.

Il presunto Marcos infatti, altri non era che Leuccio Rizzo, trentottenne di Galatina, da due anni in Messico per il comitato Chiapas Maribel di Bergamo. Venuto a conoscenza del misfatto Rizzo, pur riconoscendo la sua ammirazione incondizionata per l’esercito zapatista, ha immediatamente richiesto una smentita ufficiale e avviato un’azione legale per il risarcimento dei danni subiti.

Per conoscere la realtà del Chiapas Maribel visita il sito http://chiapasbg.wordpress.com/